abbraccio lippi prandelli ansa

La colpa è del CT. Se siamo già fuori dai Mondiali c’è un solo responsabile: Cesare Prandelli.

Tutti quanti avremmo fatto delle convocazioni migliori portando in Brasile 23 fuoriclasse, tutti quanti avremmo schierato delle formazioni migliori che avrebbero senza dubbio alcuno schiantato sia il Costa Rica che l’Uruguay, tutti quanti avremmo effettuato dei cambi che avrebbero inesorabilmente cambiato il corso dei match in nostro favore.

Rossi Prandelli ansaTutti noi avremmo portato Giuseppe Rossi perché certi della sua ottima condizione psico-fisica, mentre il CT che l’ha testato per due settimane lo ha inspiegabilmente lasciato a casa. Tutti noi siamo indignati da questa insistenza sul codice etico, che certamente ha condizionato le partite contro Costa Rica e Uruguay. Nessuno di noi avrebbe lasciato a casa Gilardino: vecchio? Macché! Meglio lui che il capocannoniere Immobile, è ovvio che partite di un certo tipo l’inesperto Ciro non è abituato a giocarle. Nessuno di noi avrebbe sostituito Balotelli dopo soli 45 minuti: Mario è un ragazzo tranquillo, figurarsi se si sarebbe fatto espellere nel secondo tempo!

E come fai a sostituire Immobile e mettere Cassano quando hai bisogno di profondità? Aveva i crampi, Ciro? Vabbé, bastava un massaggio. Già, Cassano. Ma cosa salta in mente a Prandelli di convocare Cassano? È risaputo che Cassano è un giocatore evanescente, e infatti eravamo tutti d’accordo con Lippi che non lo convocava. E Paletta? Cosa salta in mente al CT di portare Paletta quando aveva Ranocchia? Perbacco, in questi anni in nerazzurro Ranocchia ha sempre dimostrato di essere una certezza, un difensore che di svarioni non ne commette mai. Per non parlare di Thiago Motta: sappiamo tutti che è scarso. Cosa c’entra se è titolare nel PSG? Cosa c’entra se in 40 minuti con l’Inghilterra non ha sbagliato un passaggio? Cosa c’entra se ha esperienza da vendere? Thiago Motta è scarso, lo sanno tutti. Era meglio portare Montolivo. Ah è vero Montolivo si è infortunato. Beh comunque Thiago Motta rimane scarso.

Immobile Balo vs Uruguay ansaVogliamo parlare dei moduli? È ovvio che devi giocare con la difesa a 3, collaudata nella Juve. Certo magari non con l’Uruguay. Con la Costa Rica sì però! E con l’Uruguay invece va messa la difesa a 4. E come fai a giocare con Balotelli unica punta? Bisogna affiancargli Immobile! Non è funzionato contro la Celeste? Beh ma certamente avrebbe funzionato contro il Costa Rica. Per fortuna il CT non ha sbagliato sul portiere: lo sanno tutti che Buffon è ancora tra i top mondiali come dimostrano le paratone con l’Uruguay. Chi ha mai pensato che fosse ormai bollito e inaffidabile? Noi certamente non siamo tra quelli. Però il CT ha sbagliato su Candreva: perché lasciarlo fuori con l’Uruguay? Era cotto contro il Costa Rica? Beh ma con l’Inghilterra era stato uno dei migliori in campo.

Ma poi, vi sembra normale che un CT se la prenda con l’arbitro?! Noi non ce la prendiamo mai con l’arbitro in caso di sconfitta. Prandelli probabilmente è tra quelli che pensano che nel ’98 fu colpa di Ceccarini se l’Inter perse lo scudetto, che nel 2000 fu colpa di Collina se la Juve non vinse il campionato, e che nel 2012 se Tagliavento avesse assegnato il gol di Muntari lo scudetto sarebbe stato rossonero. Noi siamo gente seria, non è mai colpa dell’arbitro. Ah, poi noi nel finale di partita con l’Uruguay avremmo ovviamente puntato sui dribbling di Cerci e Insigne. Con la Costa Rica non hanno mai saltato l’uomo? Ovvio, con la Costa Rica non andavano inseriti, con l’Uruguay sì, non si capisce perché Prandelli non l’abbia capito.

Lippi Italia ansaE questo è solamente un piccolo campionario degli errori che pendono sul capo del dimissionario Prandelli. Il resto glieli risparmiamo, tanto sono sotto gli occhi di tutti noi 60 milioni di Commissari Tecnici, che dal divano di casa abbiamo letto le partite molto meglio del CT. Per fortuna ha avuto il coraggio di farsi da parte, ora arriverà finalmente qualcuno che saprà fare il selezionatore della nazionale in maniera decente. Abbiamo sempre saputo che Prandelli era un incapace. Qualcuno dopo il flop sudafricano invocava Cesare a gran voce? Noi certamente non eravamo tra quelli, sarebbe stato meglio se fosse rimasto Lippi.

3 Commenti a “Era meglio Lippi

Rispondi